Archivi tag: delle rubriche

Dei ricordi (36)

Il 21 dicembre del 2016, ma anche il 21 dicembre del 2017, il 21 dicembre del 2018, il 21 dicembre del 2019 e il 21 dicembre del 2020 avevo scritto una cosa intitolata “ciao” che diceva così: Volevo solo dire … Continua a leggere


Servizio pubblico (breve guida all’uso dei fendinebbia) (repost)

[E stamattina sono tornato a lavorare in presenza dopo non so quanti mesi, è autunno, c’era un pochino di nebbia, e più che nebbia era foschia, ma leggera, e allora mi è venuto in mente un pezzo che avevo scritto … Continua a leggere


Cose che mi piacciono molto (12)

E un’altra cosa che mi piace molto dei piccioni, che li vedo tutti i giorni dalle mie finestre sui tetti delle case di fianco e sul campanile della chiesa, è che, incuranti di tutta la retorica sulla primavera, sembra che … Continua a leggere


Lessico famigliare (9)

Ero inginocchiato sul tappeto della sala, stavo montando dei mobili dell’Ikea, e il Miny, che ha sei anni e tra qualche giorno comincia la prima elementare, era lì di fianco e mi passava le viti che mi servivano e girava … Continua a leggere


Cose che mi piacciono molto (11)

Tipo quando viene un tecnico competente a fare dei lavori in casa, come per esempio a sistemare un avvolgibile rotto, che apre il cassone, guarda, smacchina un po’, fa due o tre commenti tecnicissimi e si porta via un pezzo … Continua a leggere


L’Emilia-Romagna, spiegata bene (sempre d’estate)

E poi, e come sempre al netto della costa ferrarese che meriterebbe un discorso a parte, vorrei ripetere una cosa che avevo già detto l’anno scorso e anche l’anno prima, e cioè che d’estate c’è il mare anche in Emilia, solo … Continua a leggere


Dei ricordi (32)

Il 26 giugno del 2017 era un lunedì, verso sera tornavo a casa da Milano con un treno velocissimo, e scrivevo una cosa che diceva così: La musica è quella cosa che, per esempio, sei in trasferta per lavoro a … Continua a leggere


Dei ricordi (31)

Il 18 giugno del 2011, cioè ieri, 10 anni fa (DIECI), la brigata di Barabba arrivava a Parigi per una data estera del tour delle Schegge di Liberazione. Ce l’avevano organizzata Fernanda Scianna (la nandina) e Paola Vallatta per la … Continua a leggere


Lessico famigliare (8)

Sono andato a fare la spesa, c’era una marca di birra da supermercato che piace molto a Grushenka (e che d’ora in poi chiamerò per semplicità birra-da-supermercato-che-piace-molto-a-Grushenka) ma che non compriamo quasi mai perché costa sempre un pochino troppo, solo … Continua a leggere


Dei ricordi (30)

Il 2 giugno del 2019 era la Festa della Repubblica, ma era una domenica e, dopo aver preso il caffè, avevo scritto una cosa intitolata “Relativa pace in Europa” e che diceva così: Pensavo stamattina, mentre ero ancora a letto … Continua a leggere