Archivi categoria: cose così

Cose che mi piacciono molto (9)

Tipo quando succede che in un libro trovo qualcosa che assomiglia a un capello, e il primo istinto è quello di soffiarlo via, pensando «ma veh, guarda, ho perso un capello», però anche soffiando non vola da nessuna parte; allora … Continua a leggere


Ferri

E in un libro che si chiama Nata sulla linea gotica, del 2019, Giovanna Ferri dice che il 1978 fu l’ultimo anno di campeggio libero, a Santa Caterina Valfurva, m. 1838 slm, e che presero in affitto un pezzo di … Continua a leggere


Lessico famigliare (5)

Ci sono delle sere, tipo stasera, che magari stiamo ancora cenando, abbiamo aperto e stiamo finendo una bottiglia di Lambrusco, e tra un discorso e l’altro ci troviamo a parlare di cose astratte, per esempio della lingua italiana confrontandola con … Continua a leggere


Dei ricordi (26)

Il 15 febbraio del 2014 era un sabato, il giorno prima ero andato a vedere L’invenzione della solitudine, uno spettacolo di Giorgio Gallione con Giuseppe Battiston, preso da un libro che si chiama L’invenzione della solitudine, del 1982, di di … Continua a leggere


Il verbo perdere

E nella trentasettesima uscita di una newsletter che si chiama Bastonate per posta, dal titolo È FACILE ESSERE UMILI SE NON SEI NESSUNO (in maiuscolo), simone rossi (con le minuscole), peraltro autore di un libro inesistente che si chiama Il … Continua a leggere


Servizio pubblico (un post pericolosissimo)

(Speriamo bene.) Ecco, abbiamo appena finito di guardare tutta (tutta!) la trilogia di trilogie di Star Wars, in fila, da Episodio I fino a Episodio IX (e già qui l’affermazione, mi rendo conto, è abbastanza forte, ma andiamo avanti) che … Continua a leggere


Svegliandosi una mattina da sogni agitati

Marco Manicardi si trovò trasformato, nel suo letto, in un vecchio quarantaduenne.


232 Celsius (circa) s1e01 – il podcast (e la trascrizione)

E questo è il podcast della prima puntata di 232 Celsius (circa), una trasmissione sui libri, andata in onda alle 18 di venerdì 5 febbraio su Radio Sverso. Dura un’ora (circa) ed è diviso in due parti: nella prima Sergio Pilu parla di … Continua a leggere


Levi

E in un libro che si chiama La tregua, del 1963, Primo Levi dice che quando arrivarono a Katowice, nella Polonia meridionale, entrò con alcuni altri italiani ex-deportati in un negozio di alimentari, e subito furono trattati con sospetto dalla … Continua a leggere


Così va la vita (da più di un anno)

Stamattina mi ha scritto Giancarlo Frigieri (ci scriviamo decine di mail al giorno da quasi vent’anni), e mi ha detto che: Ieri era un anno che è morto Andy Gill dei Gang of Four.Mi facevano notare che all’epoca non ci … Continua a leggere