Viaggio di nozze

Ci eravamo sempre detti: il viaggio di nozze lo facciamo in Russia. Solo che poi non ci siamo mai sposati, anche se ogni tanto le ripeto che sarebbe ora di regolarizzare la nostra situazione, almeno in termini di assistenza ospedaliera e carceraria, di pensione di reversibilità, eccetera.

Però, insomma, ci abbiam pensato, ci è tornato in mente che una notte di circa sette anni fa, e una manciata di mesi, per esser precisi, eravamo a Cavriago, in provincia di Reggio Emilia, davanti alla statua di Lenin a giurarci eterno amore con tanto di testimoni, visto che girava la voce che il compagno Lenin fosse sindaco onorario di Cavriago dal 1920. Invece, poi, ho scoperto che:

Le elezioni amministrative del 1920, svoltesi senza alcun incidente, vedono l’affermazione netta della lista socialista e la nomina di Cavecchi a Sindaco. Lo spoglio delle schede rivela che un voto è stato dato simbolicamente a Lenin. Non esiste alcun atto formale dal quale si possa desumere il conferimento del titolo di primo cittadino onorario al leader del bolscevismo, ma di certo il valore simbolico di quel gesto è forte e inequivocabile e testimonia un legame appassionato tra il popolo socialista di Cavriago e i compagni rivoluzionari russi. *

Ma niente, fa lo stesso, noi stasera partiamo per il nostro ufficiosissimo viaggio di nozze. San Pietroburgo, Mosca e Volgograd. Anzi: Leningrado, Mosca, Stalingrado. Ci risentiamo tra una quindicina di giorni. Ciao.

__

Informazioni su Marco Manicardi

il Many.

Questa voce è stata pubblicata in cose da fare e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Viaggio di nozze

  1. Morena Silingardi scrive:

    Io sono stata a Leningrado e a Mosca poco meno di trent’anni fa, in un viaggio interessantissimo che univa partigiani e bibliotecari. Purtroppo io non ero né l’uno né l’altro, ma ero, come si dice nei trucchi della borghesia, “ben inserita nell’ambiente”. Leningrado, Pietroburgo e/o S. Pietroburgo che dir si voglia è una città meravigliosa, Mosca è da vedersi, Stalingrado non so. Io non ho mai fatto il viaggio di nozze e ancora me ne dolgo… Buone vacanze e buon tutto a voi, che tanto lo meritate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*